The Stillness Book Cover The Stillness
Brendan Caulfield
Progressive rock, Post rock
6 2 2018
Streaming, Download
Australia
Glub Vibrations
35’ 22”

 

Biografia

Giovane compositore australiano, Brendan Caulfield lavora nel settore delle sonorizzazioni dopo avere conseguito un bachelor nella produzione sonora. Le sue composizioni hanno fatto da sfondo e accompagnato serie ed episodi animati trasmessi dai network Adult Swim, The Comedy Channel, ABC, ma anche video che compaiono su YouTube.
Ha inciso a suo nome The Stillness, e con la band Supersmiles l’EP intitolato Good Time.

Discografia

The Stilness (Glub Vibrations, 2018)

Videografia

Come compositore e/o sound designer per video:

Koala Man Pilot (Princess Pictures/ABC Comedy, 2018)
Bushworld Adventures (Adult Swim, 2018)
The Slot (Bush Friends Skit) (Princess Pictures, 2017)
Koala Man Mini-Series (ABC Comedy, 2017)
All Night Gaming (Michael Cusack, 2016)

 

Ci vantiamo di avere l’università più antica – quella di Bologna – ma non ci rendiamo conto che il tempo passa e la storia stabilisce nuovi standard. Per noi musica, cinema, teatro, letteratura sono ancora affare per personaggi genialoidi che troveranno la strada per il successo per conto loro, o per freak dalla testa piena di frivoli sogni che sbatteranno la faccia. Guardi ai paesi anglofoni e vedi che per gli abitanti di quelle nazioni che paiono di un altro pianeta, l’arte è trattata alla stregua di un lavoro che si può imparare per mezzo di percorsi di studio universitari. Molteplici corsi di laurea di 3 o 4 anni di durata, non corsi sperimentali pavidi, pretestuosi e rachitici.

Brendan Caulfield, australiano di Wollongong, nella regione del New South Wales, si è formato presso uno di tali corsi. Oggi fa l’Audio Engineer – figura capace di espletare qualunque ruolo in studio di registrazione – e compone musica per TV, film, online media e video games.

The Stillness l’ha composto lungo il corso di quasi 10 anni ed è stato completato come sorta di tesi per il Bachelor of Audio Production al SAE Institute di Sydney. Tanto di cappello, visto che non c’è foto dove Brandon compaia senza zuccotto.

The Stillness è un magnifico distillato – solo 35 minuti durata – che mette in mostra abilità e apertura mentale del giovane polistrumentista e mago della console. Metaverse apre come impressionante ouverture sinfonica da kolossal di SF/Horror, Formicidae Emilaris e Sanctuary sono in sintonia con certo Prog/Post rock di marca scandinava.

Ma il ventaglio delle possibilità si apre alle più disparate soluzioni. Mespraeriyan, è scossa da marosi di elettricità epica che si alternano a momenti sick-dark del Steven Wilson solista. La delicata e impressionista 20 Years Without Sunlight – tra Sigur Ros e Radiohead -, delicata e impressionista, sfuma nella ballata elettroacustica di The Stillness che ha un retrogusto à la Angelo Badalamenti  di Twin Peaks.

Chiude Eternal Black Rain, che a mo’ di chiusura del cerchio assume i contorni dell’interludio da soundtrack, sulla scia di Vangelis e – nonostante il tema sia quello di The StillnessBlade Runner (compresa la pioggia della indimenticabile sequenza di “è tempo di morire”).

Tutto davvero bello. Compresa la copertina, che quando riuscita non si scorpora dal suono.
Se Brendan Caulfield ci metterà altri 10 anni a comporre un secondo disco, ma la qualità sarà questa, l’attesa risulterà dolce.


(Visited 39 times, 1 visits today)
Spread the word of T.A.R.O.T.
  • 85
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •  
    86
    Shares
  •  
    86
    Shares
  • 85
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •