Full Throttle Book Cover Full Throttle
Megapteras
Jazz, Crossover
15 2 2017
CD
J
Universal Music UCCJ-2140
50:04

 

Non vanno confusi con i Megaptera che arrivano dalla Svezia e suonano death industrial… sai che gioia…: questi sono giapponesi e pure in nutrito gruppo: Megapteras, con la ‘s’ del plurale, appunto. E tanta più voglia di dimostrare che la musica è vita. Due volte simpatici sti musi gialli – detto bonariamente – perché a dare retta a nome e copertina sembrano essere animalisti e sostenere la causa delle balene, che sappiamo bene essere oggetto di persecuzione da parte dell’industria ittica del Sol Levante. Quella sì, vera industrial death.

Megapteras fanno jazz. Con mentalità probabilmente più progressive dei progsters. Più correttamente, si direbbe crossover jazz. Quello - il jazz - di chi si crede meglio degli altri – come ascoltatore, proprio come i fruitori di prog fanno spesso all’interno dell’insieme più ampio del rock – fa la sua bella comparsa. Ci mancherebbe. Ma il be-bop filologicamente inappuntabile di He Sends It è l’unico brano che non apre all’incorporamento di  elementi di altra natura. Bastardi – detto bonariamente 2 - a caccia di gloria.

Perché si può avere un gruppo formato da un trombettista (Takuya Kuroda, la star dal capello crespo à la Keith Jarrett, insolito per un nipponico), da sax soprano e tenore (Akihiro Nishiguchi), piano e piano elettrico (Jun Miyagawa) – oltre ai denominatori comuni basso (Kuhei Nakabayashi) e batteria (Ryo Shibata) - ma se la testa funziona e la voglia di aprirsi al mondo sonoro in tante sue varianti altrettanto, allora il dado è tratto.

Allora si fa crossover: con infarciture electro-longe (Until You Know e Crew Neck Crew), drum & bass (Flatland), archi per ensemble da camera (Signs), slow-tempo cantati (da Camila Meza: Love And Guts), spruzzate R&B (Full Throttle), dub in controluce (Bojo), dance-tronica (Core), salsa (Snail’s Pace). Che tradotto significa – non proprio letteralmente – buona musica. Ben eseguita. Brillante.

Per chi manda giù musica a orecchie aperte, senza pregiudizi.

 

(Visited 61 times, 1 visits today)